Exploreat alle finali nazionali di Startup Europe Awards 2016

Anche questo fine settimana per Exploreat una finale tra StartUp promettenti.

Stavola si tratta del prestigioso StartUp Europe Awards 2016, una competition di respiro internazionale promossa dalla Commissione Europea – Comitato delle Regioni organizzata dalla Fondazione Europea Finnova in collaborazione con Startup Europe che ha l’obiettivo di supportare le imprese startup innovative europee e promuovere gli interscambi attraverso un network operativo in Europa.

CEO e Busines & Marketing Consultant di Imago SrlIl risultato? …Exploreat è stata selezionata tra per partecipare alla finale nazionale!

Exploreat selezionata tra i tanti progetti, ha partecipato a testa alta facendosi largo tra altre 24 StartUp della Regione Umbria qualificandosi tra le 8 finaliste. Nello spazio concesso di 5 minuti si è giocata la partita presentando un Pitch del progetto nazionale di aggregazione di esperienze enogastronomiche in tutta Italia all’interno della piattaforma on line di instant booking.

Exploreat - Pionieri del gustoLa competizione si è tenuta ad Umbertide (PG), capitanati dalla responsabile regionale del progetto SEUA la dott.ssa Anna Ascani, il fitto programma ha concesso 2 ore destinate alle presentazioni delle aziende e dei loro progetti innovativi, intervallati da una serie di interventi e dibattiti sui temi dello sviluppo e competitività del sistema impresa.

La giuria di qualità era così composta: Anna Ascani, Commissario straordinario AUR (presidente); Marcello Bigerna, Direttore Umbria Risorse Spa Terni – Hub di servizi alle imprese; Valentina Fioroni, National Contact Point SME Instrument Sportello APRE; Gabriele Galatioto, Imprenditore; Stefano Paggetti, Responsabile Servizio Società dell’informazione e Sistema informativo regionale – Regione Umbria; Stefano Rossi, Startup Advisor; Daniela Toccacelo, Responsabile Sviluppo e competitività delle imprese – Regione Umbria.

Ogni giurato è stato chiamato a valutare l’azienda nel tempo di svolgimento del pitch (5 minuti) secondo un punteggio espresso in cifre, compreso tra i valori 0.01 a 10.00, per ciascuno dei 9 criteri di valutazione imposti dal rigido regolamento:

  1. Estimate Disruptiveness-rate
  2. Quality of the presentation
  3. Economic-Financial Feasibility
  4. Overall Strategy
  5. Quality of the Team and Key-people
  6. Market Hype
  7. Impact and Social Responsibility
  8. Status and TRL (Technology Readiness Level)
  9. Potential Customers (Size, Fertility, Transversality, Estimate Geographic Proliferation-rate)

Per le finali nazionali, le 8 finaliste regionali, saranno ulteriormente selezionate da una giuria “Off Line” per raggiungere la quota di 4 startup per regione.

Vi aspettiamo per la finale il 6 dicembre a Milano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *