Finale nazionale, Startup Europe Awards 2016

Si è svolta a Milano il 06 dicembre scorso la finale nazionale di StartUp Europe Awards 2016, alla sua prima edizione, competizione che ha coinvolto 14 regioni, 120 organizzazioni e selezionato tra 751 startup le 50 finaliste.

La giuria, che ha selezionato le 10 finaliste europee, era composta da professionisti del mondo Venture Capital, servizi high-level alle startup, accelerazione, finanza, progettazione e manangement complesso di processi innovativi, norme, schemi e programmi H2020.
Nel corso della intensa giornata di premiazione, sono intervenuti alcuni esponenti della Commissione europea che hanno voluto portare il contributo ricordando i diversi programmi che la Ue ha a sostegno dell’imprenditoria. Hanno dato il loro contributo anche David Orban e Eric Ezechieli che hanno parlato della crescita e delle organizzazioni esponenziali e delle Benefit corporation rispettivamente, e Ugo Parodi Giusino, fondatore e Ceo di Mosaicoon, che ha voluto condividere con gli imprenditori in gara la sua esperienza che lo ha portato a costruire un’azienda innovativa globale partendo dalla Sicilia ed oggi diventata la società più innovativa d’Europa.
Finale nazionale Startup Europe Awards

Le 10 startup selezionate per la finale europea di Bruxelles che si svolgerà tra gennaio e febbraio 2017 sono: Credimi, il nuovo modo per finanziare l’impresa, Huduma che offre servizi di assistenza professionali, Last Minute Sotto Casa che ha rivoluzionato il modo di ridurre gli sprechi alimentari, Neuron Guard con il suo collare raffreddante per ridurre il rischio di danni cerebrali, Pandhora che ha messo a punto una innovativa sedia a rotelle, Tooteko con un dispositivo che permette ai non vedenti ti godere le opere d’arte, Veranu che ha messo a punto una mattonella che consente di costruire pavimenti che producono energia, Windcity che ha messo a punto sistemi per la produzione di energia dal vento che si adattano alle condizioni dello stesso, X-next con sistema innovativo per rilevare contaminanti e Panoxyvir, vincitrice del PNI, che ha messo a punto uno spray nasale antivirale che promette di curare il raffreddore. A loro facciamo un grande in bocca al lupo.

Exploreat - Pionieri del gustoImago, con Exploreat, dopo essere stata selezionata tra le 50 finaliste nazionali, si è classifica come prima della categoria turismo!

Vogliamo complimentarci e ringraziare tutti i 50 imprenditori (noi inclusi) che sono arrivati alla finale italiana della prima edizione degli Startup Europe Awards, chi ogni giorno, comprende meglio le potenzialità e guarda al futuro… Oggi l’Europa vive uno dei suoi periodi storici più difficili, vede i suoi Paesi menbri allontanarsi e viene messa ogni giorno in discussione, ma solo con l’Europa unita c’è un futuro di costruzione e di crescita per le economie e le società. Grazie a tutti coloro che oggi, come noi, progetta, idea, costruisce aziende che fanno innovazione nonostante tutte le difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *