Alla BIT 2016 un nuovo modo di scoprire e assaporare l’Italia
Fiera BIT Milano

Alla BIT 2016, Borsa Internazionale del Turismo, a Milano dall’11 al 13 Febbraio, si esplorano le nuove preferenze degli italiani in viaggio, riconfermando la crescita del turismo enogastronomico. In merito a questo settore, si contano più di 600 presenze di buyer internazionali interessati alle mete del gusto italiane.

Le tendenze che si stanno affermando sul panorama internazionale riguardano, principalmente, l’attenzione verso la personalizzazione delle esperienze di viaggio, tra cui le più ricercate sono “brevi, frequenti, tematiche” e incentrate sul carattere particolare ed esclusivo della cultura locale.

Anche gli italiani, quindi, ricercano un viaggio di scoperta, per esplorare non solo i luoghi ma gli stili di vita legati alle destinazioni, da sperimentare in modo attivo, non in gruppo o come semplici turisti, ma più spesso privatamente o in compagnia di persone del posto.


La ricerca sui trend del turismo in Italia

Tra le ricerche sulle nuove tendenze del turismo enogastronomico, figura quella condotta da Imago a ridosso del lancio di Exploreat. I dati raccolti dal nostro team sono stati confermati dalle ricerche condotte in occasione della BIT 2016.

Secondo un report presentato da Imago per il 2015, per il turista straniero l’Italia è associata – nel 64 per cento dei casi – anche ai piaceri di cibo e vino
– Leggo, 09/02/2016 –


 

Riappropriarsi del territorio, il ruolo della guida locale

Il team di Imago è presente alla BIT 2016, contribuendo con Exploreat alla valorizzazione della ricca offerta italiana nel mondo del gusto e delle tipicità territoriali.

Un portale che promette di rispondere al crescente interesse per la filiera del made in Italy
– TTG Italia, 09/02/2016 –

Exploreat permette di prenotare online e vivere esperienze enogastronomiche originali e complete, con itinerari alla scoperta dei luoghi di produzione per conoscerne la storia, toccarne con mano i prodotti e gustarne l’eccellente sapore. Le guide locali assumono quindi un ruolo centrale, quello di “Pionieri del Gusto”, proponendo itinerari non turistici ed esperienze private, focalizzate sulla vera cucina tipica di ogni destinazione.

 

Se anche tu operi nel settore del turismo enogastronomico, c’è un’opportunità per te!

Scrivici a partner@exploreat.it o chiama il numero verde 800 628 992. Diventare partner Exploreat è semplice e non comporta costi di accesso. Puoi contattare il nostro team in qualsiasi momento, per richiedere informazioni su come diventare partner e proporre itinerari, soggiorni, visite guidate, corsi e lezioni di cucina, degustazioni… o magari qualcosa a cui non abbiamo ancora pensato!

 

Vuoi cogliere al volo questa occasione?

Se ancora non lo hai fatto, scopri come diventare partner della prima booking experience del gusto!

 

scarica-report